Passato Imperfetto

Description

L’oggetto ritrovato come archetipo rappresentato dal baule. Il baule è oggetto reale ed insieme luogo figurato: diventa così immagine complessa della mia dimensione interiore, fatta di memorie, reali e non. Oltre a significare di per sé il vissuto, attraverso la sua capacità dia attivare il ricordo, cela al suo interno un ulteriore mondo significante. Al fianco di uno scenario così nostalgico come il baule si è posta la necessità di trasfigurare le atmosfere concettuali, tattili e visive che l’oggetto in questione riproponeva. Questo procedimento di raffreddamento si è generato dall’esigenza di allontanarsi da quell’atmosfera nostalgica e quella dimensione borghese che il baule riproponeva. Attraverso un procedimento quasi alchemico di bilanciamento di toni, percezioni, sensazioni si è generata una collezione volta a creare una nuova identità che utilizza la nostalgia senza però risultare nostalgica.